Modifica / Annulla

Inserisci il numero di conferma della tua prenotazione:

shadow

Un palazzo del XIX secolo

Nel 1870, Josep Maria Serra e Dorotea de Chopitea, cofondatori del Banc de Barcelona, affidarono al capomastro Jeroni Granell la costruzione della propria residenza in pieno centro città. Dorotea de Chopitea dedicò la propria esistenza e ogni sua ricchezza a migliorare la qualità di vita dei barcellonesi, erigendo ospedali, chiese, asili e scuole, e trovando in Don Bosco un caro amico e consigliere. È stata proclamata Venerabile da Papa Giovanni Paolo II.

Di recente, lo storiografo salesiano Ramón Alberdi ha pubblicato la biografia “Dorotea de Chopitea y de Villota (1816-1891) Construir una Barcelona para todos” (Fundación Edebé, 2009).

Un hotel ricco di storia

L’Hotel Granvía fu inaugurato nel 1935, dopo un intervento di ristrutturazione condotto nel pieno rispetto degli elementi distintivi del palazzo: la facciata, la scalinata principale e l’ampio salone. Situato nei pressi del Passeig de Gràcia, il palazzo era considerato uno dei punti focali della vita culturale e sociale della città. Negli anni a cavallo tra il XIX e il XX secolo, le sue sale accolsero riunioni, ricevimenti di gala e balli del Reial Cercle Artístic de Barcelona (Reale Circolo Artistico di Barcellona) e del Gran Teatre del Liceu.

Per tutto il XX secolo, l’albergo è stato un punto di riferimento a Barcellona e ha ospitato nelle proprie camere attori, politici ed esponenti dell’alta società catalana, spagnola e mondiale.

Un hotel scelto dal cinema

La spettacolare architettura e il fine arredamento dell’Hotel Granvía hanno spesso catturato l’attenzione di registi nazionali e stranieri. Nel corso degli anni, l’albergo ha ospitato le riprese di numerose produzioni televisive e cinematografiche, tra cui si possono ricordare:

  • 11-11-11 (Darren Lynn Bousman, 2011)
  • 23-F: El día más difícil del Rey (RTVE, 2009),
  • La silla (Julio D. Wallovits, 2006)
  • Inconscientes (Joaquín Oristrell, 2004).

Importanti case di moda hanno visto nell’Hotel Granvía la location ideale per reportage fotografici destinati ad essere pubblicati su cataloghi e riviste quali Sposa Bella, Woman, Hola o il Magazine de El País. Una speciale menzione meritano le sessioni del prestigioso fotografo Outumuro, che nelle sale dell’albergo ha immortalato con eccezionali risultati artistici una miriade di modelle e attrici.

Utilizziamo cookies personali e di terzi per valutare la tua attività su questo sito e migliorare il servizio offerto analizzando le tue esperienze di navigazione. Se decidi di proseguire nella navigazione riterremo accettato il loro utilizzo da parte tua. Qui potrai modificare la configurazione oppure ottenere ulteriori informazioni. Politica sui Cookies.

Grazie!

Il tuo modulo è stato inviato correttamente.

Iscriviti alla nostra Newsletter e…

  • Approfitta di tutti i vantaggi di appartenere alla community di Núñez i Navarro Hotels: Potrai essere il primo a conoscere tutte le nostre novità e attività e a ottenere offerte uniche e sconti esclusivi per i nostri iscritti.

DebDevi inserire un nome.

Devi inserire il tuo cognome.

Devi inserire un indirizzo e-mail valido.

*Campi obbligatori

Se ci autorizzi, noi di "JOSEL, S.L.U.” tratteremo i tuoi dati per inviarti la nostra Newsletter con le novità e le offerte di tutte le aziende del Gruppo, dedicate al settore alberghiero, immobiliare e alla gestione dei parcheggi. È possibile revocare l'autorizzazione in qualsiasi momento inviando una e-mail all’indirizzo gdpr@nyn.es. L'utente può esercitare i propri diritti ai sensi della legge applicabile, come indicato in dettaglio nella Politica sulla Privacy

Devi accettare l'informativa sulla privacy.